Great Place to Work, senza riunioni la sera si rende di più e meglio


Si chiama From your network to our workforce ed un programma di segnalazione di candidati adottato dall’azienda biotech Biogen Italia. Quando un dipendente suggerisce un candidato esterno per una posizione aperta, riceve duemila euro dall’azienda nel caso la persona da lui proposta venga selezionata. Crediamo fermamente nella cultura della positivit, che collega persone felici a risultati ottimali – dice l’amministratore delegato Giuseppe Banfi -. La soddisfazione dei dipendenti passa attraverso l’ empowerment , il coinvolgimento e lo scambio di esperienze e competenze, con un approccio innovativo. Recentemente abbiamo introdotto un progetto che punta a valorizzare i punti di forza e i comportamenti di successo di ciascuno: per crescere bisogna valorizzare prima di tutto i punti di forza delle persone e poi cercare di migliorare le aree di sviluppo.

L’azienda ha riformulato tutte le policy organizzative in ottica smart, rendendole pi flessibili per promuovere una cultura organizzativa agile e pronta all’innovazione. In tal modo i valori di integrit, crescita e innovazione sono diventati patrimonio aziendale comune e condiviso – aggiunge Banfi -. Mettere le persone al centro significa innanzitutto comprendere le loro esigenze e dare a ciascuno gli strumenti e l’ambiente per continuare a crescere a livello sia professionale sia personale. Le persone sono il nostro capitale umano di energia e creativit. Ciascun dipendente riceve ogni 5 anni un bonus di anzianit; il programma comprende anche premi sul risultato e sul comportamento, su segnalazione dei colleghi, fino a tremila euro. E ancora: assicurazione sanitaria integrativa gratuita, rimborso spese mediche anche per i familiari, pacchetti prevenzione personalizzati, polizze vita e assicurazione auto gratuite. Un maggiordomo aziendale a disposizione per pagare le bollette, lavare l’auto e fare la spesa. C’ poi il divieto di inviare email tra le 19.30 e le 7.30 o fare riunioni prima delle 9 o dopo le 18. E permessi retribuiti il giorno del compleanno.


http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *