Gp del Brasile: Verstappen subisce lo sgambetto di Ocon, vince Hamilton


Lewis Hamilton vince un Gp del Brasile ricco di colpi di scena e consegna alla Mercedes anche il mondiale costruttori dopo aver vinto quello piloti. Se ci fosse una giustizia nelle corse avrebbe dovuto vincere Max Verstappen giunto secondo, ma l’azione suicida di Ocon al 44esimogiro lo privava della vittoria e lo costringeva ad un secondo posto che ha il sapore della beffa. Sul podio sale anche Kimi Raikkonen, terzo. Quarto l’altro alfiere della Red Bull Ricciardo, quinto Bottas e solo sesto Vettel.

11 novembre 2018 (modifica il 11 novembre 2018 | 19:48)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *