Giro d’Italia 2019 al completo, Moreno Moser guida la Nippo-Fantini


Un po’ in ritardo rispetto al 25 dicembre, il Babbo Natale del ciclismo ha recapitato ieri il suo regalo più gradito: le «wild card» di Rcs Sport per le corse italiane che si aggiungono agli inviti di diritto ai 18 team World Tour. Le più attese, quelle del Giro, hanno gratificato tre formazioni azzurre e una straniera. Ammesse come nel 2018 Bardiani (alla corsa rosa da quando è stata fondata da Bruno Reverberi) e Androni Giocattoli, confermata la Israel Academy. Bocciata, dopo una stagione disastrosa, la Neri Sottoli (ex Wilier), spazio all’italo-giapponese Nippo-Fantini, rinforzata dall’innesto di Moreno Moser.

Dal 2020 gli organizzatori avranno meno libertà: le wild card andranno concesse obbligatoriamente ai migliori team del ranking continentale e, solo in caso di rinuncia, a chi segue in classifica. Al momento l’Androni di Gianni Savio è la sola squadra in grado di lottare per un invito di diritto. Sul fronte delle altre corse, Rcs Sport ha rivolto lo sguardo alla Francia. La forte Cofidis di Bouhanni ed Herrada potrà correre sia Tirreno-Adriatico che Sanremo, cui sarà ammessa anche la Direct Energie di Terpstra e Calmejane. Alla Neri Sottoli wild card di consolazione per Sanremo e Strade Bianche, cui parteciperà la transalpina Vital Concept di Coquard.

Per il ciclismo italiano arrivano intanto ottime notizie dalla pista. Nella prova di Coppa del Mondo che si sta svolgendo a Hong Kong, i quartetti azzurri dell’inseguimento hanno conquistato una doppia medaglia d’oro preziosa per la qualificazione olimpica. Le donne (Paternoster, Balsamo, Alzini e Cavalli) hanno sconfitto la Germania in finale dopo aver stabilito il nuovo primato italiano (4’17”438) in qualificazione. Gli uomini (Ganna, Lamon, Bertazzo e la novità Plebani) hanno demolito gli Usa in 3’53”478. Entrambe le squadre, costrette a lunghe trasferte per allenarsi in Svizzera a causa dell’indisponibilità del velodromo di Montichiari, sono in testa ai ranking mondiali.

25 gennaio 2019 (modifica il 25 gennaio 2019 | 22:35)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *