Froome, Nibali, Dumoulin: il nuovo Uae Tour parte col botto


L’obbiettivo ambizioso: affermarsi come una delle tre pi importanti corse ciclistiche a tappe brevi del mondo (al pari di Tirreno-Adriatico e Parigi-Nizza), consolidando la presenza agonistica di alto livello delle due ruote nel mondo arabo e anticipando (al caldo) il debutto della stagione europea, alla vigilia della Milano-Sanremo. Presentato ieri ad Abu Dhabi da Rcs Sport nel circuito di Formula 1 di Yas Marina, il nuovo Uae Tour non solo la fusione di due prove gi in calendario da qualche anno (Dubai Tour e Abu Dhabi Tour) ma una corsa finalmente completa (1.090 chilometri con 4.500 metri di dislivello) che propone una cronometro a squadre, tre frazioni per velocisti, due per scalatori (dov’ concentrata la maggior parte del dislivello), una per cacciatori di classiche.

Una settimana di sfide di alto profilo (dal 24 febbraio al 2 marzo 2019) con la presenza di tutti i 18 team World Tour (pi due squadre Continental invitate) e un cast di grandissime firme. Saranno in gara il quattro volte vincitore del Tour Chris Froome, Vincenzo Nibali e Tom Dumoulin, il campione del mondo in linea in carica Alejandro Valverde, l’iridato della crono Rohan Dennis, i top sprinter Elia Viviani e Marcel Kittel e tanti altri campioni. L’Uae Tour abbraccer tutti e sette gli emirati federati e le capitali Abu Dhabi e Dubai, con due spettacolari circuiti cittadini, spingendosi fino ai territori desertici di Ras-al-Khaimah. L’Uae Tour — ha dichiarato ieri Chris Froome, che nel 2019 debutter qui per cercare la quinta vittoria al Tour — sar una grande sfida agonistica in un ambiente stimolante ma anche rilassante. esattamente ci di cui avevamo bisogno noi corridori — gli ha fatto eco il grande rivale Tom Doumulin, che sar al Giro —, ovvero una corsa di inizio stagione che alterni tappe impegnative ad altre pi tranquille, lontani dall’inverno europeo. Considerate le caratteristiche del tracciato, non difficile che la sfida per la vittoria sia tra i vincitori di uno degli ultimi grandi giri.

20 dicembre 2018 (modifica il 20 dicembre 2018 | 22:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *