Fran Garcia, la maglia del Real Madrid e la scuola di Marcelo –


ROMA – Koke è suo cugino e tifa per l’Atletico Madrid da quando andava all’asilo: governa il centrocampo dei “colchoneros”, è stato eletto vice-capitano dai suoi compagni e forma il cerchio perfetto del Cholo Simeone con Oblak, Godin e Griezmann. Il derby in famiglia, per Fran Garcia, non finisce mai. E’ un terzino sinistro, ha 19 anni, è una delle promesse del Real Madrid. Sta facendo la gavetta nel Castilla, filiale del club di Florentino Perez, ma Santiago Solari gli ha regalato la vetrina del Real, facendolo debuttare il 6 dicembre in Coppa del Re contro il Melilla (6-1). Fran Garcia si è presentato al Santiago Bernabeu con un assist per Isco: un tempo (il secondo) con personalità, scatti, iniziative, cross al bacio. Tra lui e Koke ci sono otto anni di differenza. Divisi da una maglia e da una fede sportiva. 

MARCELO – Il Real Madrid ha bloccato in estate e anche ora tutte le offerte arrivate per Fran Garcia. Niente prestito, l’orientamento dei dirigenti è chiaro: quello di continuare a crescerlo in casa. Ha superato l’esame in Coppa del Re. E Solari lo fa allenare spesso con i campioni, con Marcelo, che è l’idolo e il maestro di Fran Garcia, un metro e 70, mancino, nato a Bolaños de Calatrava (170 chilometri da Madrid) il 14 agosto del 1999, quattro presenze nella Spagna Under 19 e un nuovo contratto che i legali del Real Madrid hanno già preparato fino al 2022. 

IL FRATELLO DI PEP – E’ gestito dalla Media Base Sports (MBS), l’agenzia pilotata da Pere Guardiola, fratello di Pep. E che cura anche gli interessi di Luis Suarez (Barcellona) e William Carvalho (Betis Siviglia). Fran Garcia si è fatto ammirare anche in Youth League, la Champions baby organizzata dall’Uefa: quattro partite e un gol alla Roma. Nel Castilla, che partecipa al campionato spagnolo di serie C, domina sul binario di sinistra. Il tecnico Manolo Diaz lo ha provato con buoni risultati anche nel ruolo di esterno di centrocampo e di ala nel tridente. 

LA RISPOSTA – Tecnica raffinata, corsa, spunti di qualità, diciassette presenze, è l’ultimo prodotto della “Fabrica” del Real in concorrenza da sempre con la famosa “cantera” del Barcellona. Fran Garcia sta lavorando anche in palestra per potenziare la struttura muscolare. Una carriera sbocciata prima nel Bolaños e poi nella Casa Blanca, dove è arrivato nel 2014: dalla medaglia d’argento vinta con la Spagna all’Europeo Under 17 al titolo conquistato con il Real Madrid nella categoria Juvenil A, seguendo i consigli del suo allenatore Guti, ex stella del Bernabeu e ora vice-allenatore del Besiktas.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *