Fim decide prima di Gp d’Argentina –


(ANSA) – ROMA, 13 MAR – La Ducati correrà in Argentina
sapendo se l’appendice montata sotto il forcellone delle sue
moto in Qatar è regolare oppure no. Ma soprattutto saprà se la
vittoria di Andrea Dovizioso è stata omologata, o se quei
preziosissimi 25 punti sono volati via. La Dorna ha infatti
comunicato che sul ricorso presentato da Aprilia, Ktm, Honda e
Suzuki la Corte d’appello della Federazione internazionale
“deciderà prima del 31 marzo (giorno della gara a Termas de Rio
Hondo, ndr). Il risultato del GP del Qatar sarà soggetto a
questa decisione”. E’ ipotizzabile che la risposta arrivi prima
di venerdì 29, quando cominceranno le prove sul circuito
argentino. La Corte d’appello della Fim a Ginevra sarà composta
da tre giudici appartenenti alla Commissione internazionale dei
Giudici Fim.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *