feriti Allagamenti e frane in tutt’Italia –


Trombe d’aria allagamenti, frane e alberi caduti. E’ emergenza per il maltempo che si sta abbatendo oggi sulla Penisola, così come previsto dall’allerta che sabato era stata diramata.

BLOCCATE NELE AUTO – Squadre dei vigili del fuoco sono impegnate per allagamenti e le zone maggiormente colpite sono i comuni di Davoli Marina e San Sostene. Sono state soccorse alcune persone rimaste bloccate nelle auto mentre a San Sostene il cedimento di un muro di recinzione ha tranciato la tubazione di un serbatoio di Gpl con conseguente fuoriuscita del gas. I vigili del fuoco hanno poi messo tutto in sicurezza.


 

TROMBA D’ARIA – Una tromba d’aria si é abbattuta tra i comuni di Botricello e Cropani Marina, tra le province di Catanzaro e Crotone e ci sarebbero dei feriti. Alcuni alberi lungo la statale 106 jonica sono stati abbattuti. La forza del vento ha divelto i tetti di alcuni edifici e danneggiato una serie di serre. Nessuna segnalazione, al momento, di danni a persone. Numerose le richieste di soccorso giunte al Comando provinciale di Catanzaro dei vigili del fuoco, che si sono mobilitati per mettere in atto i necessari interventi. Le forti raffiche di vento hanno tranciato alcuni cavi della rete elettrica e molte case, al momento, sono senza luce. Sul posto si sono recate alcune squadre dell’Enel per il ripristino dell’energia elettrica.

CALABRIA – Il tratto di linea ferroviaria di poco più di 20 chilometri compreso tra San Leonardo di Cutro e Cutro, nel Crotonese, é interrotto a causa dell’allagamento dei binari provocato dalle forti piogge che si si sono abbattute nella zona. È in corso una verifica da parte dei tecnici di Rfi per accertare le condizioni della linea ferrata e valutare eventuali danni. A causa dell’interruzione sono bloccati il treno intercity Reggio Calabria-Taranto ed un treno regionale. Trenitalia ha predisposto un servizio sostitutivo su pullman. 

LE PREVISIONI – È in arrivo una staffetta di tre perturbazioni che, partire da oggi, faranno sentire il loro effetto soprattutto al Centro-Sud. La prima perturbazione, rilevano i meteorologi del Centro Epson Meteo, arriva dall’Algeria e investirà oggi gran parte del Centro-Sud e l’alto versante adriatico, portando rovesci e temporali anche intensi soprattutto sul versante tirrenico. Nella notte tra domenica e lunedì è attesa una perturbazione Atlantica proveniente dalla Francia, che lambirà il Nord-Ovest per scivolare verso le regioni centro-meridionali. Tra lunedì sera e martedì una terza perturbazione porterà ancora maltempo nel Centro-Sud. Lunedì si prevede nuvolosità variabile in tutto il Paese, con brevi schiarite più probabili al Nordovest e ancora pioggia bel Centro-Sud. In serata e nella notte nuovo peggioramento con piogge, rovesci e locali temporali sulle Isole maggiori, in graduale estensione alle regioni peninsulari a partire dal versante tirrenico. 

 


Domenica 25 Novembre 2018, 14:38 – Ultimo aggiornamento: 25-11-2018 15:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *