Federica Pellegrini allontana il ritiro «Continuerò fino a Tokyo 2020»


«Nel 2019 ci saranno i Mondiali in Corea, l’anno dopo farò la mia quinta olimpiade a Tokyo. Ci vorrà una preparazione tosta, poi decideremo cosa fare con il mio allenatore Matteo Giunta». Così Federica Pellegrini, dal palco del festival dello sport di Trento, allontana l’idea del ritiro.

Lo pensava da tempo e adesso lo dice per mettere fine a un periodo di pensieri e tentazioni di lasciare prima dei Giochi olimpici: «Dopo un’estate di riflessioni ho deciso di continuare a nuotare fino alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Ha contato molto l’affetto della gente nella mia decisione. Per la prima volta ho ascoltato gli altri». Parlando dei suoi record e dei momenti più belli di una carriera lunghissima sceglie il successo ai Mondiali Budapest, l’anno scorso: «Tra tutte le vittorie ottenute scelgo quella, soprattutto perché avevo una certa età e battere avversarie più giovani dà una soddisfazione speciale».

In casa ha un nuovo amico, un bulldog francese: «Mi hanno regalato una cagnolina che mi sta strappando il cuore. Si chiama Vanessa come il peluche che aveva mia madre quando era incinta di me. Me la sto portando a Livigno».

14 ottobre 2018 (modifica il 14 ottobre 2018 | 12:29)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *