Fazione talebana rivendica bomba Quetta –


(ANSA) – ISLAMABAD, 13 APR – Una piccola fazione di talebani
pachistani, chiamata Qari Saifullah, ha rivendicato l’attentato
di ieri mattina al mercato di Quetta in cui 20 persone sono
rimaste uccise e altre 48 sono state ferite.
In un messaggio inviato da Qari Saifullah a dei giornalisti
locali il gruppo rivendica la responsabilità dell’attacco contro
la comunità sciita Hazara di Quetta. L’azione sarebbe stata
condotta di concerto con un gruppo estremista clandestino
sunnita anti-sciita, Lashkar e Jhangvi (LeJ). Non è ancora
chiaro invece se si sia trattato di un attentato o di un attacco
suicida.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *