F1, Gp del Messico: la Mercedes potrà utilizzare i cerchi forati


A un passo dal traguardo. A Lewis Hamilton baster un settimo posto domenica a Citt del Messico per laurearsi campione del mondo per la quinta volta. A prescindere da come finir Sebastian Vettel. Anche l’anno scorso l’inglese aveva festeggiato sulla pista intitolata ai fratelli Rodriguez.

Davanti ha un’autostrada il campione britannico. E potr montare sulla sua monoposto anche i discussi cerchi posteriori forati (all’altezza del mozzo della ruota). Sviluppati dopo l’estate avrebbero consentito di risolvere i problemi di surriscaldamento degli pneumatici di cui soffriva la W09. Il collegio di commissari sportivi ha risposto gioved notte a una richiesta di chiarimenti della Mercedes dando parere favorevole. Un passo indietro necessario per capire. La Ferrari prima di Austin aveva chiesto chiarimenti alla Federazione per sapere se tale trovata (i cerchi forati) andasse contro il regolamento producendo l’effetto di un dispositivo aerodinamico mobile (vietato). La Fia ha dato un parere spiegando che questa soluzione aveva effetti incidentali e trascurabili. Ma non ha scritto una direttiva tecnica in merito e da qui nato il pasticcio. Perch in questo modo la libert di decisione, in caso di reclami, lasciata ai commissari, che variano da circuito a circuito. E quindi potrebbe succedere di tutto, anche che la decisione presa in Messico sia ribaltata nella tappa successiva in Brasile.

Prima della gara in Texas la Mercedes aveva sigillato i buchi all’interno della ruota, evidentemente preoccupata per possibili contestazioni. Che non sono arrivate, n da Maranello n da altri. Risultato: Hamilton, unico fra i primi, stato costretto a due pit stop a causa del blistering. A giudicare dalle difficolt, tanto trascurabili quei vantaggi non dovevano essere.

Vedremo che cosa succeder adesso, perch il parere dei commissari potrebbe essere impugnato davanti alla Corte d’Appello Internazionale della Fia qualora ci fosse un reclamo ufficiale. Ma perch i cerchi Mercedes sono stati giudicati conformi? La spiegazione che fori sono di piccole dimensioni e la loro funzione principalmente di raffreddamento e non aerodinamica. E infatti nel parere si legge che i commissari si riservano il diritto di giudicare se i buchi dovessero diventare abbastanza grandi da avere un effetto aerodinamico pi significativo.

26 ottobre 2018 (modifica il 26 ottobre 2018 | 14:43)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *