F1, Arrivabene: «Nel 2019 la Ferrari vuole portare a casa il titolo». La nuova Rossa debutta il 15 febbraio


La Ferrari nel 2019 ora vuole solo vincere. «Nel 2018 abbiamo perso in semifinale, nel 2019 mi aspetto di vedere una squadra unita e determinata, che lotti non solo per arrivare in finale, ma per andare oltre e portare a casa il titolo» dice senza peli sulla lingia il Team Principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, a margine della consegna a Milano dei «Caschi d’oro 2018» e dei «Volanti Aci».

Capire gli errori

«Dobbiamo capire – aggiunge Arrivabene – tutti insieme gli errori commessi. Dell’anno scorso buttiamo le vittorie e portiamo dietro le vittorie mancate, solo così si impara a migliorare. La perfezione in Formula Uno non esiste, mai nessuno è riuscito a vincere tutte le gare. Ma alla fine vince chi è meno imperfetto».

Nuova monoposto

Arrivabene poi ha spiegato che la nuova Ferrari sarà presentata il prossimo 15 febbraio. A proposito della nuova monoposto, Arrivabene ha aggiunto: «Oggi siamo in una fase avanzata di produzione però il risultato vero, nonostante le simulazioni, lo avremo solo a Barcellona, quando ci confronteremo con gli altri e con la pista. La macchina nuova l’ho vista solo due settimane fa perché nell’ultimo mese sono stato più impegnato in altri discorsi legati al budget. I ragazzi comunque stanno facendo bene il loro lavoro».

13 dicembre 2018 (modifica il 13 dicembre 2018 | 22:19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *