Eurolega, l’Olimpia Milano batte 93-90 il Baskonia –


MILANO – L’ennesimo brivido scorre lungo la schiena dell’Ax Milano, premiata nel finale della gara contro il Kirolbet Vitoria (93-90) dalla propria audacia e dal proprio sangue freddo, ormai un marchio di fabbrica della squadra di Pianigiani. Per la terza volta Milano suda freddo ma per la terza volta riesce a portare a casa un successo di immane importanza che la proietta tra le posizioni più nobili dell’Eurolega, con il record di 6 vittorie e due sconfitte. Quella contro Baskonia arriva al termine di una gara sporca, fatta di strappi e di ricuciture, in cui le impressionanti statistiche di Micov (22 punti) e James (20 e 8 assist) non devono trarre in inganno: fondamentale infatti è l’impatto di Brooks, che tiene a bada con una difesa attenta lo spauracchio Shengelia (8 e 5 rimbalzi) e apre il campo in attacco con 3 triple tatticamente importanti (chiude con 12 punti e 7 rimbalzi). E’ proprio il tiro dall’arco l’arma che stende Vitoria (Milano tira 14/30, anche senza gli specialisti Della Valle e Brooks), a cui resta il rimpianto per la scarsa percentuale ai liberi (4/11), decisiva in una partita così equilibrata. Milano è quarta e sogna in grande.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *