Eurodeputata espulsa: MoVimento é morto –


(ANSA) – ROMA, 31 DIC – “La notizia della mia espulsione non
mi sorprende affatto. Qualcuno tentò di escludermi dal Movimento
già a pochissimi mesi dalla mia elezione al Parlamento europeo.
Andai anche da Gianroberto Casaleggio, con il quale ho sempre
avuto uno splendido rapporto, e già allora fu lui in persona a
difendermi da questi frequenti tentativi di espulsione.
Purtroppo assieme a Gianroberto, è scomparso anche il
Movimento”. Lo afferma l’europarlamentare sara Giulia Moi,
espulsa oggi dal M5S. “Avevo già deciso di autosospendermi per
via di alcune vicende personali che ritenevo potessero in
qualche modo ledere l’immagine del Movimento, ma in seguito a
questa mia scelta ho assistito con sconcerto e grande delusione,
personale prima che politica, a casi ben più gravi che
riguardavano altri eletti per i quali non c’è stato alcun
provvedimento da parte dei vertici – afferma Moi -. Non siamo
stati eletti per diventare mestieranti della politica; la nostra
missione doveva essere un’altra”.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *