è leader per numero di marcatori –


ROMA – Il bello della diversità. Non basta ancora per frequentare il privé del campionato, con affaccio sulla Champions, ma è un supporto che suona bene in prospettiva: la Roma ha fatto 13. Tanti sono i marcatori diversi in 12 giornate di campionato, una squadra titolare più 2 riserve, a testimonianza di uno stile di gioco molto più imprevedibile di quanto certe partite abbiano lasciato pensare.

VETTA – In questa classifica la Roma sta davanti a tutte le altre di Serie A. Ed è salita in testa proprio domenica, dopo la vittoria con la Sampdoria, grazie alle iscrizioni al club dei realizzatori da parte di Schick, fermo dal 28 aprile scorso, e di Juan Jesus, che addirittura non segnava da 2002 giorni, cioè 5 anni e mezzo, e con questa maglia addosso non si era mai spinto fino al tabellino marcatori. Seconda per il numero dei goleador è l’Atalanta a 12, terza è l’Inter a 11 mentre la Juventus, irraggiungibile sotto ogni aspetto, qui si accontenta del quarto posto: quando hai Ronaldo, Mandzukic e Dybala non serve diversificare più di tanto il prodotto. (…)

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Roma, Pastore chiede aiuto ai tifosi

 


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *