Courmayeur, inverno d’eccezione sotto il Monte Bianco –


In pista e fuori pista, con l’elicottero o con la funivia: il massimo per lo sci. E tanti eventi

Tradizione e buon cibo, sport e divertimento, relax ed entertainment, shopping e cultura alpina sono gli ingredienti che offre Courmayeur, con il plus inestimabile di una cornice d’eccezione: il Monte Bianco.

Una nuova pista rossa – A Courmayeur la stagione inizierà quest’anno il 24 novembre con una grande novità: si tornerà a sciare in pista all’Arp, area che si affaccia sul versante sud del Monte Bianco. La novità è costituita da un tratto di skiweg, classificato rosso di circa 700 m., che dà accesso ad un pendio rivolto a nord dove è stata ricavata una pista nera, lunga circa 600 m. molto impegnativa, pendenza 70%. Rimangono accessibili tutti i tracciati di fuoripista praticati in passato. L’esposizione del pendio e la quota garantiscono un manto nevoso di eccezionale qualità ed un ottimo innevamento sia all’inizio che in finale di stagione.

Sulle cime in elicottero – A Courmayeur è possibile godere di diversi itinerari fuori pista, grazie alla preparazione e professionalità della Società delle Guide Alpine di Courmayeur. Le attività possono essere molteplici e adatte a tutti i livelli di preparazione: dall’heliski e le discese di ripidi pendii innevati, alla famosissima traversata della Vallée Blanche, una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, rinomata per la bellezza e maestosità del contesto naturale. Si tratta di una discesa unica che si sviluppa sul ghiacciaio della Mer de Glace nel cuore del massiccio del Monte Bianco: 18 km tra guglie granitiche, crepacci e seracchi mozzafiato, con partenza da Punta Helbronner a 3.466 mt, raggiungibile comodamente da Skyway Monte Bianco, e arrivo a Chamonix a 1.042 mt.

In bici sulla neve – L’offerta sportiva di Courmayeur non si esaurisce con le esperienze adrenaliniche come lo scialpinismo per raggiungere pendii e vette incontaminate accompagnati dalle esperte Guide Alpine, ma si arricchisce di proposte più “slow” come fat bike, e-fat bike, snow bike, le ciaspolate in Val Ferret, o ancora lo sleddog per vivere l’emozione di condurre una muta di cani da slitta immersi nella natura incontaminata.

Rendez vous sotto il Bianco – Gli appuntamenti della stagione invernale prenderanno il via con l’evento Welcome Winter 2019 durante il Ponte dell’Immacolata e si susseguiranno fino a Pasqua celebrando le diverse anime della località: da quella più foodie – con eventi internazionali quali Mountain Gourmet Ski Experience (14-17 marzo 2019), una kermesse gastronomica stellata ed esclusiva, orchestrata dal pluristellato chef inglese Heston Blumenthal.

Tra Natale e oltre Capodanno – Appuntamento più sportivo quello che vedrà ospitare per la prima volta sulle piste di Courmayeur il City Ski Championship & Financial Times Alpine Forum (31 gennaio-3 febbraio 2019). E poi eventi legati alla tradizione – con Rhémy de Noël, il magico Babbo Natale di Courmayeur; la festa per San Valentino, santo patrono d’Inverno e La “Foire de la Paquerette”, la fiera dell’artigianato che, nella giornata di Pasquetta, riempie le strade del centro con oltre 300 bancarelle.

Per maggiori informazioni: www.courmayeurmontblanc.it




https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *