corpo ripescato ad Anzio –


Colpo di scena nel giallo dello skipper 62enne scomparso nella baia
di Marina Piccola a Capri nella notte tra mercoledì 10 e 11
ottobre: un corpo è riemerso ad Anzio, e potrebbe essere il
suo. L’uomo di nazionalità israeliana era in crociera
nel golfo con un gruppo di persone che avevano noleggiato a Procida
due imbarcazioni a vela presso la società Sail Italia, tra
le compagnie più importanti per l’organizzazione di
charter in barca a vela. Una gita finita tragicamente per il
velista Doron Nahshoni di nazionalità israeliana, che si era
allontanato a bordo del piccolo tender di tre metri per recarsi a
trovare i suoi compagni di crociera che si trovavano su
un’altra imbarcazione ormeggiata a qualche centinaia di metri
di distanza. Da quel momento l’uomo è scomparso nel
nulle, e fatto strano non è stato neanche ritrovato ne il
gommone ne il piccolo fuoribordo e nemmeno i remi in dotazione.
Ieri improvvisamente sul web si è diffusa la notizia del
ritrovamento di un cadavere a largo di Anzio, e forse potrebbe
essere lui l’uomo ritrovato in mare. 

L’ANNUNCIO
A lanciare la notizia sono stati due autorevoli giornali israeliani
«Times of Israel» alle 16.12 ed il «The Jerusalem
Post» alle 16.51. Entrambi scrivevano che: il Ministero degli
Esteri Israeliano annunciava che il corpo di un uomo era stato
ritrovato in acque italiane in una zona lontana da quelle in cui
era scomparso all’inizio di questo mese un loro connazionale.
Il Ministero, secondo il Times of Israel, comunicava anche che per
scoprire l’identità dell’uomo annegato e
ritrovato verrà effettuato il test del dna per verificare la
sua identità e scoprire se si tratta effettivamente del
62enne scomparso nelle acque di Capri il 10 ottobre.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO:

  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet

SCOPRI LA PROMO

Se sei già un cliente accedi con le tue credenziali:



Mercoledì 24 Ottobre 2018, 23:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *