Confindustria azzera la stima sul Pil, perché il «partito della crescita» lancia l’allarme



Le colpe del governo, sommate a difficoltà congiunturali e difetti strutturali, pesano sul Paese. E le ricadute sull’economia italiana potrebbero essere tremende


http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *