Comunicare l’automotive: il primo Master di Università Cattolica e Almed


E’ possibile iscriversi entro il 23 novembre alla prima edizione del master Comunicare l’automotive : auto, ciclo e motociclo, organizzato da Almed-Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo-Universit Cattolica, da Confindustria l’Ancma-Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori, e da Ferpi-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana. Il programma prevede un impegno complessivo, a partire dall’inizio di gennaio, di 1500 ore cos suddiviso: 460 ore di corsi, workshop e testimonianze, 300 ore di stage e 740 di studio individuale. L’obiettivo formare figure professionali in grado di tenere insieme la passione per il settore automotive con la professionalit di saper comunicare aziende di successo. Il master diretto dal professor Simone Tosoni insieme al direttore generale di Confindustria Ancma Pierfrancesco Caliari.

Il percorso di studi sar presentato domani proprio nel corso dell’Eicma, l’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori in questi giorni a Milano, nell’ambito dell’evento dal titolo “Comunicare l’Automobile: Passione e Professionalit” in programma alle 11 venerd 9 novembre nella Sala Epsilon, padiglione 9. Parteciperanno Angelo Marino (Ducati Motor Holding, Digital Marketing and Communications Manager), Alberto Soiatti (Soiatti Moto Classiche) e Pier Francesco Caliari (Direttore Generale Confindustria Ancma). L’iniziativa stata organizzata con la collaborazione dell’associazione studentesca “Club Diplomatici Unicatt”.

L’Automotive fa parte degli 8 settori merceologici in cui gli investimenti pubblicitari sono in crescita. A fine 2017 ha infatti registrato un + 1.3. (dati Nielsen). Questo settore infatti il pi presente in pubblicit sia televisiva che sulla stampa cartacea e sia nei format transit e outdoor. Secondo gli ultimi dati Nielsen gli investimenti nel digital advertising del 2018 cresceranno del 9,4% rispetto all’anno precedente: ben pi della media del mercato digital, che si fermer al 7,9%. E’ sulla spinta di questi dati che Confindustria Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) e l’Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell’Universit Cattolica Sacro Cuore, hanno dato vita alla prima edizione del ‘Master universitario in Comunicazione e Relazioni Istituzionali per la Mobilit 4.0’, il primo di questo tipo in Italia che va a coprire una fetta di mercato del lavoro finora scoperta. Diverse le materie di studio: dalle strategie di comunicazione integrata all’organizzazione dell’ufficio stampa, dall’apprendimento delle tecniche di ghostwriting e storytelling, fino allo studio del funzionamento delle associazioni di categoria e degli enti regolatori. Tutto orientato alla applicazione concreta in un contesto aziendale complesso e moderno delle esperienze e delle competenze acquisite durante il corso..

8 novembre 2018 (modifica il 8 novembre 2018 | 18:06)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *