comer promuovere la propria app –


Apple estende ad altri 46 Paesi e regioni, tra cui l’Italia, la possibilità di utilizzare gli Apple Search Ads. Si tratta di uno strumento che consente a software house e sviluppatori indipendenti di raggiungere potenziali clienti della propria app.

Apple Search Ads consente di aumentare considerevolmente la visibilità di una app sull’App Store mediante annunci mirati. Consente infatti di promuovere una app facendola apparire in cima ai risultati più rilevanti quando l’utente effettua una ricerca su App Store.

Cupertino propone anche un’offerta “di benvenuto” in questo strumento promozionale. L’offerta prevede un credito di 100 dollari US per gli sviluppatori idonei che si registrano a Apple Search Ads. Gli sviluppatori avranno dunque sul proprio account un credito che consentirà loro di provare gratuitamente il servizio.

Apple Search Ads, trovare un’audience alla propria app

Apple fornisce, nel promuovere il servizio, alcuni dati a supporto dell’efficacia di questo strumento. Secondo Cupertino, il 70% dei visitatori dell’App Store usa la funzione di ricerca per trovare le app. Inoltre, raggiunge il 65% la quota dei download provenienti direttamente da una ricerca sull’App Store. Infine, il tasso di conversione medio di  Apple Search Ads è del 50%.

Sono due le soluzioni disponibili legate al servizio Apple Search Ads. L’offerta Basic è suggerita da Apple per budget fino a 10.000 dollari US per app al mese. Come suggerisce il nome, è semplice e offre funzioni di base.

L’offerta Basic consente di indicare i Paesi in cui promuovere la propria app e il budget mensile da dedicare. L’automazione intelligente del sistema Apple crea poi l’annuncio pubblicitario e lo abbina agli utenti potenzialmente interessati.

L’offerta Advanced include anche strumenti avanzati e report dettagliati delle metriche chiave. Questa servizio più sofisticato consente di specificare le proprie parole chiave, oltre a quelle suggerite dalla piattaforma. Include inoltre la funzione Search Match, che abbina automaticamente l’annuncio alle ricerche di utenti rilevanti sull’App Store, per scoprire nuove parole chiave.

Apple Search AdsL’offerta Advanced consente inoltre di segmentare meglio il proprio target. Ad esempio, mostrando gli annunci pubblicitari solo ai nuovi utenti, o specificando un’età e altro. Permette poi di pianificare una campagna pubblicitaria con date d’inizio e di fine o solo per specifici giorni e orari.

I clienti Advanced possono anche accedere a dati e report sull’andamento della propria campagna. L’API di Apple Search Ads consente di monitorare download nuovi o ripetuti provenienti dalle campagne promozionali. Così come l’efficacia delle parole chiave in termini di conversioni. In sostanza, questa tipologia di offerta mette a disposizione un ventaglio di strumenti più sofisticati per la gestione delle campagne.

Apple Search AdsMaggiori informazioni su Apple Search Ads sono disponibili sul sito Apple, a questo link.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *