Ciclismo, Giro di Catalogna: Schachmann stacca tutti –


SANT CUGAT DEL VALLES – Che assolo di Max Schachmann. Il venticinquenne tedesco della Bora-Hansgrohe conquista il suo quinto successo in carriera, il secondo al Giro di Catalogna dopo quello dell’anno scorso.  Schachmann stacca i compagni della lunghissima fuga, che ha caratterizzato 140 dei 188 chilometri previsti nella quinta tappa partita da Puigcerdà, a undici chilometri dal traguardo. E vince per distacco in quella che sembrava una delle poche frazioni destinate ai velocisti nel movimentato percorso della corsa. Non cambia la classifica generale, che vede Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team) in testa con 14 secondi di vantaggio sul britannico Adam Yates (Mitchelton-Scott) e 25 sull’altro colombiano Nairo Quintana (Movistar Team).

Aru salterà il Giro d’Italia

LA TAPPA – L’olandese Bert-Jan Lindeman (Jumbo-Visma), il costaricano Andrey Amador (Movistar) e lo statunitense Tejay Van Garderen (EF Education First) animano la prima fuga. Lungo la discesa dopo la prima salita di giornata, Schachmann si unisce ai fuggitivi. La rapida ascesa al Collet de Sant Augustí (4,1 km al 4% di pendenza media), seconda e ultima pendenza della tappa, segna l’inizio vero dell’azione. Il distacco dal gruppo di stabilizza intorno ai 3’30”. Si ritira il colombiano Alvaro Josè Hodeg (Deceuninck-QuickStep), davanti i fuggitivi rallentano e a 40 km dal traguardo il vantaggio su è ridotto a poco più di due minuti. Mantengono ancora circa 90 secondi di vantaggio quando di chilometri ne mancano venti. Dietro gli uomini della Arkea-Samsic e della Sunweb tirano il gruppo che si avvicina a meno di 60 secondi. A questo punto matura lo strappo di Schachmann che lancia l’azione solitaria a 11 km dal traguardo. E non lo riprende più nessuno. Nel corso dell’ultimo chilometro cade Egan Bernal del Team Sky che però porta la sua bici all’arrivo senza conseguenze di rilievo. Nella volata per la seconda posizione, effimero e amaro sprint dell’australiano Michael Matthews. Domani la sesta e penultima frazione: partenza da Valls e arrivo a Vila-Seca dopo 169,1 chilometri.


Gilbert: “Sogno il Fiandre, ma occhio a Valgren”


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *