Chievo, indagato Campedelli per le plusvalenze fittizie


Il presidente del Chievo Luca Campedelli risulta indagato in un’inchiesta della Procura di Forl sulle plusvalenze fittizie realizzate con la compravendita di calciatori a valori gonfiati fra Cesena e il club veronese. Lo scrive il Resto del Carlino.

Oltre a Campedelli sono indagati anche l’ex presidente del Cesena Giorgio Lugaresi e Giampiero Ceccarelli, ex capitano che poi ha rivestito incarichi manageriali nella societ romagnola, dichiarata fallita la scorsa estate. La vicenda era gi stata trattata dalla giustizia sportiva ed era terminata con la penalizzazione di tre punti al Chievo e con tre mesi di inibizione per Campedelli.

8 aprile 2019 (modifica il 8 aprile 2019 | 11:52)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *