«Champions, furia Atletico su Ronaldo: protesta alla Uefa» –


ROMA – La misura è colma, tutto questo non può passare sotto silenzio. Sarebbe questa la reazione, secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo AS nella sua edizione online, di tutta la dirigenza dell’Atletico Madrid nei confronti del comportamento avuto da Cristiano Ronaldo verso i tifosi Colchoneros nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. 

AJAX-JUVE, LE DATE DEI QUARTI

 

I FATTI DI TORINO – A Torino l’attaccante portoghese ha schiantato la squadra biancorossa di Madrid con una tripletta storica, confermandosi bestia nera dell’Atleti nella competizione e festeggiando a fine partita “alla Simeone” ricambiando il gesto che il tecnico aveva messo in mostra durante l’andata vinta 2-0. Mani sui gioielli di famiglia per l’allenatore, a mostrare anatomicamente il carattere pugnace dell’Atletico, movimento delle braccia eloquente del numero 7 bianconero davanti alla parte di stadio che conteneva anche i tifosi avversari. 

L’INSULTO RIPRESO DALLA TV – Al gesto di Cristiano si aggiungerebbe anche un labiale, pescato dalle telecamere della Movistar, che mostrerebbe l’attaccante chiamare “hijos de puta” i tifosi dell’Atletico Madrid. Per questi motivi l’Atletico sta studiando la protesta formale alla Uefa contro il comportamento di Cristiano Ronaldo, chiedendo una sanzione nei confronti dell’acerrimo rivale.


La teoria del no-gol di Cristiano Ronaldo

COSA RISCHIA RONALDO – A Simeone, per il gesto degli “huevos” rivolto alle tribune dello stadio e quindi presumibilmente verso i propri tifosi, la Uefa ha comminato solo una multa di ventimila euro senza alcun tipo di squalifica, tanto è vero che il tecnico ha diretto la propria squadra normalmente durante la partita. Un precedente che sembra sorridere a CR7, che però poterbbe incappare in una sanzione peggiore se il suo gesto fosse valutato come “incitamento alla violenza”: in quel caso la pena prevederebbe da uno a tre turni di squalifica. 


Nedved: “Ajax? Ha battuto il Real. La squalifica a CR7…”

 


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *