Cev Cup, Trento travolgente contro i tedeschi dell’Hypo Tirol –


TRENTO– L’ultima partita in campo internazionale nell’anno solare 2018 riserva alla Trentino Itas il risultato che andava cercando per poter guardare al proseguimento proprio cammino europeo con maggiore fiducia e serenità. Stasera alla BLM Group Arena i Campioni del Mondo hanno infatti superato per 3-0 i tedeschi dell’Hypo Tirol AlpenVolleys Haching nella gara d’andata degli ottavi di finale. Un risultato che consentirà ai gialloblù di affrontare la trasferta in Germania di metà gennaio consapevoli che, per accedere ai quarti, basterà vincere appena due set.
La Trentino Itas si è costruita questo piccolo ma significativo vantaggio riuscendo a sovrastare l’avversario in particolar modo in attacco (59% di squadra) e a muro (a segno 10 volte, con 6 block dei centrali). La quindicesima vittoria consecutiva stagionale è arrivata infatti con una prestazione molto efficace a rete ed in particolar modo di Vettori (best scorer e mvp con 15 punti ed il 75% in attacco), Russell (8 col 62%) e del solito Kovacevic, a cui un lucido Giannelli ha affidato i pochi palloni pesanti dell’intero match. Serata di sostanza anche al servizio, con 7 ace (3 del solo Vettori) ed una quantità di errori contenuta (15): gli avversari, in serata difficile in attacco, non hanno potuto far altro che lasciare strada.

Di seguito il tabellino della gara d’andata degli ottavi di finale di 2019 CEV Cup, giocata questa sera alla BLM Group Arena.

IL TABELLINO-

TRENTINO ITAS-HYPO TIROL ALPENVOLLEYS 3-0 (25-16, 25-19, 25-21)

TRENTINO ITAS: Lisinac 6, Vettori 15, Russell 8, CAN dellaro 7, Giannelli 5, Kovacevic 11, Grebennikov (L); Van Garderen 4, Nelli 1, Codarin. N.e. Cavuto, Daldello, De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.

HYPO TIROL ALPENVOLLEYS: Halaba 5, Frances 3, Gelinski, De Leon 10, Duarte Souza, Klets 4, Ringseis (L); Hodges 7, Kronthaler, Koncal, Pollock 2, Sagstetter. All. Stefan Chrtiansky Sr.

ARBITRI: Partiainen di Helsinki (Finlandia) e Mateizer di Ploiesti (Romania).

DURATA SET: 20’, 23’, 26’; tot. 1h e 9’.

NOTE: 2.476 spettatori. Trentino Itas: 10 muri, 7 ace, 15 errori in battuta, 5 errore azione, 59% in attacco, 70% (30%) in ricezione. Hypo Tirol AlpenVolleys: 2 muri, 5 ace, 11 errori in battuta, 7 errore azione, 37% in attacco, 60% (21%) in ricezione. Mvp Vettori.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *