Caso Koulibaly, il sindaco Sala: «Chiedo scusa, l’Inter dia la fascia di capitano ad Asamoah»


Sala e de Magistris

C’è chi però come il sindaco di Milano e tifoso nerazzurro Giuseppe Sala vuole chiedere scusa a Koulibaly: «Ieri sera sono andato allo stadio, seguendo quella passione che mi ha trasmesso mio papà, come credo sia per tanti tifosi. E quando vado a gioire e soffrire per i colori del mio cuore confesso che spesso penso a lui, a quando andavamo insieme a San Siro. Ho preso freddo, mi sono agitato, ho esultato per la vittoria dell’Inter. Ma sono tornato a casa avvilito. L’Inter FC farà quel che ritiene. A me piacerebbe che a Empoli la fascia da capitano la portasse Asamoah. Nel frattempo chiedo scusa a Kalidou Koulibaly, a nome mio e della Milano sana che vuol testimoniare che si può sentirsi fratelli nonostante i tempi difficili in cui viviamo», dice Sala.
Molto più duro il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che in un tweet sottolinea: «Poteva mai essere sospesa la partita Inter-Napoli in un Paese che vive sempre piu’ di razzismo di Stato e che vede nel Governo un ministro dell’Interno che dovrebbe garantire la sicurezza negli stadi ma che cantava qualche anno fa cori razzisti contro i napoletani?».

27 dicembre 2018 (modifica il 27 dicembre 2018 | 10:17)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *