Casa.it: «E adesso alle famiglie italiane piace il trilocale»


Gli analisti di Casa.it — portale immobiliare con 23 milioni di visite al mese e circa 3 milioni di annunci pubblicati all’anno — hanno esaminato i dati relativi alle case più cercate nel 2018 dagli italiani. I dati riguardano le prime tre posizioni di queste categorie: la tipologia di casa, il numero di locali degli appartamenti, le regioni, le città, le dimensioni e i prezzi delle case in vendita e in affitto.

Il tipo di casa più cercato è l’appartamento, in particolare quello di 3 locali, seguito dal bilocale e dal quadrilocale. A seguire la villa e la casa indipendente. La Lombardia è la regione su cui sono state effettuate più ricerche. La città più «cliccata», invece, è Roma.

«I risultati dell’analisi – spiega Mario Franci, Chief Commercial Officer di Casa.it – ci dicono che la Lombardia si conferma la regione con il maggior numero di ricerche, seguita dal Veneto e dal Lazio. Un dato, quello sulla Lombardia, già previsto nel rapporto 2018 sul mercato immobiliare presentato da Scenari Immobiliari e Casa.it lo scorso dicembre, che vede la Lombardia come il primo mercato immobiliare d’Italia, in cui si concentra il 22,8% delle compravendite residenziali nazionali. Tra le città in cui gli italiani desiderano maggiormente vivere, Roma si posiziona in testa alla classifica, seguita da Milano e Genova».

Gli analisti di Casa.it hanno messo in luce anche i dati relativi alle ricerche in base ai prezzi di vendita: la classifica vede al primo posto le case con prezzo da 100.001 a 200.000 euro; al secondo le abitazioni da 50.000 a 100.000 euro; al terzo quelle da 200.001 a 300.000 euro. Per quanto riguarda gli affitti, invece, si registra il maggior interesse per le case con affitto mensile tra 401 e 600 euro, seguite da quelle tra 201 e 400 euro e tra 601 e 800 euro. «Parlando di dimensioni – spiegano da Casa.it – le ricerche partono dalle case da 51 a 100 mq, per passare a quelle da 101 a 150 mq e a quelle da 26 mq a 50 mq».

24 gennaio 2019 (modifica il 24 gennaio 2019 | 14:50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *