cancellata seconda prova discesa a Beaver Creek –


ROMA – Cancellata la seconda e ultima prova della discesa maschile di Beaver Creek. La decisione è stata presa a causa della neve caduta nella notte e delle instabili condizioni meteo odierne. L’allenamento vedeva al via, fra gli altri, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Peter Fill, Emanuele Buzzi, Werner Heel, Mattia Casse, Matteo Marsaglia, Riccardo Tonetti e Luca De Aliprandini. Sembra che quella di domani possa essere l’unica giornata stabile e quindi la giuria sta valutando se invertire il programma di gara, spostando la discesa a domani e il superG a sabato. Alle 18, ora italiana, la decisione. Svindal vinse lo scorso anno così come vinse anche nel 2015 e nel 2013, cedendo la vittoria nella gara pre-Mondiale del 2014 al collega Kjetil Jansrud. Insomma, il dominio norvegese è ininterrotto sulla Bird’s of Prey, nei tempi più recenti. L’anno d’oro degli azzurri fu il 2012, grazie alle vittorie di Innerhofer in discesa e di Matteo Marsaglia nel superG, con Davide Simoncelli terzo nel gigante di chiusura. Peter Fill, dal canto suo, rispose con un doppio podio in discesa e superG l’anno successivo. (In collaborazione con Italpress)


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *