Campari, partnership con Tmall Si apre un mercato da 570 milioni di consumatori in Cina


Campari ha annunciato una partnership con Tmall, il marketplace B2c di Alibaba, per offrire le sue bevande più rappresentative agli oltre 570 milioni di consumatori attivi sulla piattaforma. Lo si apprende da una nota, nella quale la società segnala che l’ascesa di una cultura del bere in Cina, specie durante occasioni sociali, insieme all’aumento del reddito dei Millennial e al taglio al 5% dei dazi sull’importazione di alcolici, hanno accresciuto le opportunità per player come Campari di espandere la propria presenza e rafforzare la «brand awareness» nel Paese. Campari ha annunciato una partnership con Tmall, il marketplace B2c di Alibaba, per offrire le sue bevande più rappresentative agli oltre 570 milioni di consumatori attivi sulla piattaforma. Lo si apprende da una nota, nella quale la socità segnala che l’ascesa di una cultura del bere in Cina, specie durante occasioni sociali, insieme all’aumento del reddito dei Millennial e al taglio al 5% dei dazi sull’importazione di alcolici, hanno accresciuto le opportunità per player come Campari di espandere la propria presenza e rafforzare la «brand awareness» nel Paese. Secondo GlobalData, il mercato cinese degli spirit dovrebbe raggiungere oltre i 450 miliardi di dollari entro il 2021 dai 205 miliardi del 2016.

11 ottobre 2018 (modifica il 11 ottobre 2018 | 11:10)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *