Calcio donne: l’Italia batte l’Irlanda 2-1 in rimonta


A due mesi esatti dall’inizio della sua avventura nel Mondiale francese, la Nazionale Femminile batte 2-1 in rimonta l’Irlanda, conquista il sesto successo dall’inizio dell’anno e mantiene l’imbattibilit nei novanta minuti in questo 2019, dato che l’unica sconfitta nella finale della Cyprus Cup con la Corea del Nord arrivata ai calci di rigore.

Allo stadio `Citt del Tricolore di Reggio Emilia, alla presenza dei vertici federali, dal presidente Gabriele Gravina al Dg Marco Brunelli e sotto gli occhi del Ct Roberto Mancini e del tecnico dell’Under 21 Luigi Di Biagio, l’Italia va sotto nei primi minuti, trova il pareggio a fine primo tempo con un gran gol di Barbara Bonansea e nella ripresa, complice l’ingresso in campo di una vivacissima Valentina Bergamaschi, si aggiudica il match con un colpo di testa vincente di Daniela Sabatino. stata una partita difficile ma ce lo aspettavamo – il commento della Ct Milena Bertolini – quell’errore iniziale ci ha fatto perdere un po’ il ritmo, poi abbiamo fatto bene anche se avremmo dovuto chiuderla prima. Ora dobbiamo ricaricare le pile per arrivare fresche e pronte al Mondiale.

(Getty Images)
(Getty Images)

Lo sviluppo del calcio femminile – le parole del presidente Gravina – al centro del progetto federale: sfrutteremo al meglio l’entusiasmo di queste ragazze per contagiare tutto il calcio italiano. C’ ancora molto da fare e lo faremo con la partecipazione e la collaborazione dei club professionistici e dilettantistici perch dobbiamo fare un salto di qualit culturale, di cui beneficer tutto il Paese. Con la partecipazione della Nazionale della Ct Bertolini al Mondiale coltiviamo un sogno, quello di qualificare due squadre alle Olimpiadi (l’altra l’Under 21, ndr).

9 aprile 2019 (modifica il 9 aprile 2019 | 20:59)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *