Bosnia, lezioni di lingua italiana «con Totti e Dzeko»


La locandina del Centar Za Kulturu di Mostar (Facebook)
La locandina del Centar Za Kulturu di Mostar (Facebook)

Francesco Totti ed Edin Dzeko testimonial per un corso di lingua italiana a Mostar. Il volantino su cui campeggia l’immagine dei due calciatori, il Capitano per antonomasia che ha appeso gli scarpini al chiodo a maggio del 2017 e il centravanti bosniaco che a suon di gol ha trascinato la Roma fino alla semifinale di Champions League nella scorsa stagione, pubblicizza il corso promosso dal Centro Culturale di Mostar (Centar za Kulturu Mostar). Il corso è della durata di 40 ore e ha un costo, come specificato sul sito internet del centro culturale, di 150 konvertibilna marka (marco convertibile, la valuta della Bosnia Erzegovina), pari a circa 81 euro, mentre studenti, pensionati e disoccupati possono usufruire di un prezzo agevolato di 120 KM, circa 65 euro.


L’abbattimento del ponte sotto i colpi di mortaio dei miliziani croati divenne uno dei simboli del conflitto ed ebbe vasta eco sui media occidentali, interrogando le coscienze e risvegliando una consapevolezza su quanto stava accadendo proprio nel cuore dell’Europa, nell’indifferenza delle cancellerie del Vecchio Continente.

Il lavoro di ricostruzione del ponte fu finanziato dall’Unesco che stanziò 12 milioni di euro per rimettere al loro posto le 1088 pietre lavorate con raffinate tecniche medievali, con il contributo più ingente che arrivò proprio dall’Italia che partecipò all’opera con 3 milioni. Il 22 luglio 2004 lo Stari Most è stato finalmente riaperto, divenendo simbolo di Mostar e della pacifica convivenza tra cristiani e musulmani: la foto di Dzeko e Totti, vista in quest’ottica, assume un significato ancora più profondo. O anche più leggero, se lo vogliamo vedere come un ponte tra il passato e il presente della Roma.

14 ottobre 2018 (modifica il 14 ottobre 2018 | 17:41)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *