Borsa in rialzo dopo il tonfo di Wall Street, bene anche l’Europa


Apertura positiva per la Borsa, con l’indice Ftse Mib a + 0,98% a 19.547,16 punti. All Share a +0,97%. Bene anche le Borse europee , che aprono positive e rimbalzano, dopo il terremoto di gioved, aiutate dai segnali positivi provenienti dall’Asia, dove Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,46%. Gioved Wall Street ha nuovamente terminato la sua corsa in rosso, a testimonianza che l’aumento dei rendimenti obbligazionari negli Usa continua a pesare negativamente. Tuttavia le piazze azionarie globali mostrano segni di reazione positiva (qui, le quotazioni degli indici in tempo reale). Londra avanza dello 0,4% a 7.035 punti e Parigi dell’1,05% a 5.160 punti.
In Italia lo spread scende sotto i 300 punti in partenza e anche i future di Wall Street sono in rialzo (qui, l’andamento dello spread: grafico).


Famiglie e imprese: ecco quanto ci costa lo spread oltre i 300 punti



10 mila euro di Btp comprati a maggio ora valgono 8500


Intanto il ministero dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria ha avuto in mattinata un bilaterale con il segretario al Tesoro americano Steven Mnuchin, a margine dell’assemblea annuale di Fmi/Banca Mondiale in corso a Bali,in Indonesia. Alla domanda su come fosse andato il faccia a faccia, Tria ha risposto bene. Quanto ai temi trattati tra globali e Italia, il ministro ha risposto che si parlato di tutto, ovviamente.

12 ottobre 2018 (modifica il 12 ottobre 2018 | 10:48)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *