Blizzard rivela L’Ascesa delle Ombre, undicesima espansione di Hearthstone –


A presentare l’espansione è il Lead Mission Designer Dave Kosak, spiegando come nel 2019 il team di sviluppo vuole rilasciare tre espansioni che siano legate da un unico filo narrativo. Fino ad ora infatti ogni set era auto conclusivo e raramente influenzava quelli successivi.

A mettere in moto la storia è Rafaam, un vecchio antagonista che decide di formare una squadra formata da altri personaggi malvagi diventati celebri grazie a Hearthstone. I giocatori potranno scoprire di più sui suoi piani al rilascio dell’espansione, ma sono già molte le informazioni disponibili.

hs ado1

Ci sono tre nuove meccaniche principali introdotte nell’Ascesa delle Ombre:

  • Magie Gemelle: dopo aver lanciato una magia di questo tipo se ne riceve subito una copia in mano, però senza la possibilità di raddoppiarsi ulteriormente.
  • Lacchè: servitori da 1 mana che vengono generati da effetti specifici, hanno effetti mediamente più potenti di quello che permetterebbe il loro costo
  • Piani: magie che se tenute nella propria mano diventano più potenti di turno in turno.

hs aod2

Una posizione di rilievo è stata data anche alle Rievocazioni, carte con meccaniche che erano rimaste confinate in passate espansioni e che potranno ora rivedere gioco nel Formato Standard. La prima carta presentata di questo tipo è Parole Proibite, ispirata dal set Sussurri degli Dei Antichi del 2016.

hs aod3

Come è stato per le espansioni da due anni a questa parte, sarà presente un contenuto single player disponibile un mese dopo il rilascio del set, su cui si hanno ancora poche informazioni. Quello che è noto è che sarà un contenuto a pagamento per 19,99€ e che sarà una grande sintesi delle esperienze che Blizzard ha proposto fino ad ora: dalla prima Avventura Maledizione di Naxxramas alla Sfida dei Loa uscita a dicembre scorso.

L’Ascesa delle Ombre sarà rilasciata il 9 aprile e conterrà 135 nuove carte, è possibile preordinare in due soluzioni: una da 49,99€ che assicura 50 bustine, una carta leggendaria casuale e un dorso delle carte speciale e una da 79,99€ che invece comprende 80 bustine, una carta leggendaria dorata casuale, il dorso e un ritratto unico per il Sacerdote.

Il 2018 è stato per Hearthstone un anno travagliato, non solo per via dell’abbandono dello storico Game Director Ben Brode, ma anche per una stanchezza fisiologica che il gioco comincia a manifestare dopo 5 anni di presenza sul mercato. L’Ascesa delle Ombre è l’occasione che gli sviluppatori Blizzard per dimostrare di essere capaci di risollevare Hearthstone dalla sua situazione precaria.

Servizio a cura di GEC – Giochi Elettronici Competitivi


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *