Basket, Milano cade a Brindisi Venezia passa a Torino


Il Sud sinonimo di sconfitta per l’Olimpia che dopo aver perso l’imbattibilit ad Avellino, cade 101-92 sul campo di Brindisi. A distanza di meno di 48 ore dalla gara di Eurolega a Vitoria, i ragazzi di Pianigiani non riescono a immettere sul parquet la giusta energia e agevolano il festival offensivo della Happy Casa che chiude con il 67% da 2 e il 42% da 3. Sull’onda dell’entusiasmo per la Final Eight raggiunta a Trento grazie a un suo tiro sulla sirena, Moraschini orchestra un primo quarto perfetto e con 11 punti (25 alla fine) consente ai pugliesi di costruire subito il vantaggio in doppia cifra (26-16 al 10’). Pianigiani immette Jerrells (21 punti) che si allea con Omic per confezionare il parziale di 7-18 che ricostruisce l’equilibrio. Dopo l’intervallo lungo per il cortocircuito ospite si ripresenta e Banks segna 10 dei suoi 25 punti in un terzo quarto che allarga la forbice tra le due squadre (75-64). Sotto di 13 a 5’50’’ dalla sirena conclusiva (82-69), l’Armani si aggrappa a James che autografa 12 dei suoi 25 punti nell’ultimo quarto ma nel finale perde la testa. Il play prima sbaglia la tripla del possibile -1, poi si fa prendere dal nervosismo e colleziona un tecnico e un antisportivo. Sulla terza vittoria nelle ultime 4 giornate dei pugliesi c’ anche l’autografo di Brown che aggiorna il suo massimo stagionale con 21 punti e 9/11 al tiro.

Torino-Venezia 66-73

Dopo aver chiuso il girone d’andata con 3 sconfitte nelle ultime 4 giornate, la Reyer si scuote passando 66-73 sul campo di Torino, giunta alla quinta sconfitta di fila. I lagunari controllano senza problemi la prima met del match che chiudono con 11 punti di margine (28-39). Dopo l’intervallo lungo per si spegne la luce sul fronte ospite (3/9 dal campo oltre a 5 palle perse nel terzo quarto) e la Fiat ribalta tutto con un parziale di 25-11 (53-50). Nell’ultimo segmento Venezia si ricompatta e si porta sul +10 con una fiammata. Watt, autore di 17 punti come Haynes, a disinnescare definitivamente l’orgoglio piemontese con una tripla a 28’’ dal termine. Tra i ragazzi di Galbiati i migliori realizzatori sono Jaiteh e Hobson con 16 punti a testa.

Bologna-Trieste 82-74

Terza vittoria consecutiva per Bologna che sfodera un ottimo Punter (23 punti) per piegare 82-74 Trieste. Al PalaDozza i padroni di casa timbrano l’allungo decisivo nel terzo quarto prima di un’innocua frenata nel finale. Per gli ospiti il topscorer alla fine Cavaliero con 13 punti.

Brescia-Varese 78-73

Prezioso successo interno anche per Brescia che batte 78-73 Varese, al terzo ko di fila. Dopo aver toccato il +20 nel terzo quarto, la Germani si fa rimontare fino al +4 ma poi spegne la resistenza biancorossa. Abass sfodera la sua miglior prestazione stagionale e impreziosisce con 19 punti un match caratterizzato anche dall’intensit di Moss (13 punti e 8 rimbalzi). All’Openjobmetis non basta la serata da fenomeno di Scrubb che infiocchetta un bottino da 31 punti (massimo in carriera) con 5/8 dall’arco.

Pistoia-Pesaro 77-81

All’ultimo posto con Torino rimane anche Pistoia che perde 77-81 in casa la sfida salvezza contro Pesaro. Per la VL 53 punti in due della coppia Blackmon-McCree mentre tra i padroni di casa ci sono 14 punti sia di LJ Peak che di Dominique Johnson.

Reggio Emili-Sassari 82-71

Nei quartieri bassi rimane anche Reggio Emilia che scivola 82-71 a Sassari. La squadra di Cagnardi perde per espulsione Rivers nel terzo quarto chiuso in parit a quota 64 e nell’ultimo periodo colleziona solo 7 punti tirando con 2/17 su azione. Doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi per Cooley tra i padroni di casa mentre per gli ospiti il migliore Allen con 21 punti.

Trento passa a Cremona

La prima giornata di ritorno va in archivio con il blitz 84-89 di Trento sul campo di Cremona. L’Aquila viene trascinata da un grande Flaccadori che completa con una tripla pesante nel finale una prova da 21 punti. Al suo fianco ottima gara anche di Craft (18 punti senza errori al tiro) che a 7’’ dalla sirena griffa anche la palla rubata decisiva. Per la Vanoli doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi per il centro Mathiang,

20 gennaio 2019 (modifica il 20 gennaio 2019 | 22:42)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *