Ayrton Treb in testa e via –


Ti aspetti Aladin Effe e invece nel GP Etruria spunta Ayrton Treb, il meno atteso tra i due portacolori di Mauro Prosperi allenati da Gaetano Casillo. Scalata una posizione dietro l’autostarter, dopo il ritiro di Ananas Jet per qualche problema fisico affiorato in sgambatura, Andrea Farolfi è riuscito a a sfilare in testa, con Ayrton Treb, e poi se l’è fatta tutta da leader al Visarno, nella prima classica del 2019 per i 3 anni. In arrivo s’è sottratto al gran finish dell’eccellente Aida Francis, che pure s’era sobbarcata in quarta ruota il mezzo giro conclusivo, e A Sexygirl Par, con Aladin Effe quarto in linea con le due femmine dopo percorso tutto all’esterno (nella foto). Solo sesto il controfavorito Al Capone Stecca: in rottura dopo la prima curva e scivolato in coda al gruppo, non ha recuperato granché in arrivo. Per Ayrton Treb, un baio da Majestic Son, quarta vittoria consecutiva e quinta in carriera, con il nuovo personale di 1.13.8.

GP Etruria-Memorial Raniero Di Stefano (gruppo 3, 40.040 €, m. 1600): 1. Ayrton Treb (A. Farolfi) 13.8, 2. Aida Francis 13.9, 3. A Sexygirl Par 13.9, 4. Aladin Effe 13.9. Non ha corso Ananas Jet. Tot. 1,68 3,16 2,70 2,86 (84,37) Trio 146,16.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *