Apple rilascia modelli rinnovati e più potenti –


iPad Air e mini

A una settimana dall’evento speciale fissato per il 25 marzo, Apple svela i nuovi iPad Air e iPad mini.

Il nuovo iPad Air è equipaggiato con un display Retina da 10,5” e con il chip A12 Bionic con Neural Engine. Quest’ultimo, sottolinea Apple, consente un incremento del 70% delle prestazioni e il doppio delle potenzialità nel comparto grafico.

Rispetto al vecchio iPad Air 2 da 9,7”, il display Retina da 10,5″ con True Tone è quasi il 20% più grande. Inoltre, con la sua risoluzione di 2224×1668 a 264 ppi, offre oltre mezzo milione di pixel in più.

iPad AirIl nuovo iPad Air offre anche la versatilità di poter utilizzare Apple Pencil e Smart Keyboard. Tali accessori non sono però inclusi. Il design è sottile e portatile, con un peso di circa 500 grammi e soli 6,1 millimetri di spessore.

Per un tablet dalla portabilità ancora più accentuata, Apple propone il nuovo iPad mini da 7,9 pollici. Da sempre, il tablet della Mela più compatto e maneggevole, che ora viene aggiornato con caratteristiche tecnologiche più attuali.

Dotato di chip A12 Bionic, il nuovo iPad mini fornisce prestazioni tre volte superiori e una grafica nove volte più veloce rispetto alla generazione precedente. Lo schermo è un display Retina da 7,9” con tecnologia True Tone e ampio supporto colore. Il display è il 25 percento più luminoso, sempre rapportandolo alla generazione che va a rimpiazzare. Inoltre, il mini ha la più alta densità di pixel di qualsiasi iPad, con la sua risoluzione da 2048×1536 pixel a 326 ppi.

Anche il modello mini è ora compatibile con il pennino digitale della casa, Apple Pencil. Un accessorio, da acquistare a parte, in grado di espandere le possibilità del tablet sia in attività di creatività che di produttività.

Nuovi iPad, muscoli e portabilità

Il chip A12 Bionic progettato da Apple è potenziato dal Neural Engine per supportare app e workflow basati su machine learning e Core ML. Insieme alle sue capacità grafiche, può abilitare esperienze immersive di realtà aumentata ed effetti fotorealistici nei giochi 3D. Così come prestazioni grafiche in grado di rispondere anche alle esigenze di app professionali. Pensiamo ad esempio a Adobe Photoshop CC, il cui arrivo sul tablet della Mela è atteso per il 2019.

iPad mini e iPad Air forniscono anche le stesse prestazioni Wi-Fi e la stessa connettività LTE incorporate nei modelli iPad Pro più avanzati. iPad Pro a cui i nuovi modelli si aggiungono, e che naturalmente rimangono nella lineup. Anche nei nuovi modelli è inoltre disponibile la tecnologia eSIM integrata.

I nuovi iPad mini e iPad Air sono disponibili nelle finiture Argento, Grigio siderale e Oro. E nelle configurazioni con capacità da 64 GB o 256 GB, oltre che con connessione Wi-Fi oppure Wi-Fi + Cellular.

Il prezzo di iPad Air, a seconda della configurazione scelta, parte da 569,00 euro e arriva fino a 879,00 euro.

Il prezzo di iPad mini parte da una base di 459 euro e può arrivare a 769 euro, in base alle opzioni selezionate.

Maggiori informazioni sul sito Apple, a questo link.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *