Alitalia, il Tesoro al 15% e il resto alle Ferrovie. Incontro con i sindacati


Rivoluzione Alitalia, che potrebbe tornare pubblica con l’ingresso del ministero del Tesoro, attraverso la trasformazione in equity e dello Ferrovie delle Stato. Per spiegare il progetto di rilancio della compagnia aerea iniziato, con circa mezz’ora di ritardo rispetto a quanto previsto, l’incontro al Mise tra i sindacati e il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio. Sono presenti al Mise Susanna Camusso, segretario generale Cgil, Carmelo Barbagallo, segretario generale Uil, Andrea Cuccello, segretario confederale Cisl, con le sigle professionali e gli autonomi. Di Maio, insieme al sottosegretario Andrea Cioffi, presenter il piano che prevede una newco con Ferrovie dello Stato, un partner tecnico strategico, la partecipazione di Cassa depositi e prestiti e del ministero dell’Economia con una quota del 15%.

12 ottobre 2018 (modifica il 12 ottobre 2018 | 10:32)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *