Alitalia, Delta-Fs vanno avanti I nodi su flotta, soldi e dipendenti



Il rischio è che lo Stato debba impegnarsi per 900 milioni di euro per rilanciare la compagnia. L’investimento del vettore Usa per circa 100 milioni, meno di quanto si immaginava. Il nodo della partecipazione di Ferrovie, tra il 30 e il 40%


http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *