A Natale, Despar è al fianco di AISM –


Le luci iniziano a colorare le città, arrivano i primi addobbi, i negozi preparano le vetrine per il Natale e nei centri commerciali comincia “l’invasione” di panettoni, pandori e torroni. Insomma, in Natale sta arrivando. E come ogni Natale torna anche l’iniziativa di Despar “Sostieni la Ricerca, Regala la Speranza” che quest’anno si inserisce tra le attività del cinquantesimo anniversario di AISM.
A partire proprio da questi giorni nelle 232 filiali Despar, Eurospar e Interspar gestite da Aspiag Service nel Triveneto ed Emilia Romagna, sarà in vendita una speciale cesta natalizia (al prezzo di € 19,90) composta da 10 prodotti e accompagnata dallo slogan dell’iniziativa, Despar “Sostieni la Ricerca, Regala la Speranza”. «Per noi di Despar si tratta di un’attività ormai tradizionale, dedicata ogni anno a una realtà del nostro territorio che si occupa di ricerca e/o di sostegno a persone in difficoltà – spiega Fabio Donà, Direttore Marketing Despar -. Come azienda, siamo consapevoli di avere anche un importante ruolo sociale, e siamo onorati di poterlo esercitare affiancando una realtà importante come AISM, proprio nel suo cinquantesimo anniversario. Ringraziamo già da ora i nostri clienti per la generosità con cui certamente accoglieranno questa nuova proposta».
Non sono mancati i ringraziamenti dell’Associazione e della presidente nazionale Angela Martino: «Grazie a Despar e ai suoi clienti che, pensando ad AISM e alle persone con SM, sceglieranno la cesta solidale. L’Italia è tra i primi Paesi al Mondo per il numero di persone colpite da Sclerosi Multipla; rappresentiamo una emergenza sociosanitaria. Non si può star fermi a guardare… AISM chiede l’aiuto di tutti, cittadini, istituzioni, aziende come Despar. Insieme possiamo impegnarci ad aumentare i fondi per i servizi alla persona, garantendo progetti concreti che possono migliorare la loro vita».

Vai su WWW.SMUOVITI.AISM.IT


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *