A fuoco bus sul vialone di Caserta fiamme nate da un corto circuito –


All’improvviso la fiamma, il terrore di un incendio indomabile.
E poi, la velocità impaurita dei passeggeri e
dell’autista che scivolano fuori dagli scomparti del bus. Solo
l’arrivo dei vigili del fuoco e della polizia placa un po’
lo spavento. Al centro della strada, il bus-navetta avvolto dal
fuoco. Si tratta del mini-pullman che fa da spola fra Caserta e il
centro commerciale Campania ogni giorno.

Alle 15 di ieri è andato in fiamme. Inspiegabilmente, allo
stato. Si attende la relazione dei vigili del fuoco per dare una
chiave di lettura ai fatti. «È stato un incidente, un
corto circuito così come ce ne sono tanti. Qualche mese fa
successe la stessa cosa. Nessuna manomissione ha scatenato
l’incendio», fa sapere il centralinista della Clp, la
ditta privata affidataria del trasporto pubblico a Caserta. La Clp
è la società commissariata dopo un’interdittiva
Antimafia; fra un anno vedrà scadere il suo contratto.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO:

  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet

SCOPRI LA PROMO

Se sei già un cliente accedi con le tue credenziali:



Lunedì 12 Novembre 2018, 08:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *