380 milioni di euro per 12 anni –


ROMA – Mike Trout è considerato il miglior giocatore di baseball in circolazione e ha chiuso il contratto più ricco nella storia sportiva statunitense. L’esterno dei Los Angeles Angels, infatti, ha rinnovato con un’estensione contrattuale del valore di oltre 430 milioni di dollari (380 milioni di euro) che lo legherà al team sino al 2030. L’atleta guadagnerà 36 milioni di dollari l’anno, senza alcuna possibilità di rinuncia. Come media annuale è terzo al mondo dietro a Leo Messi, fenomeno del Barcellona, e Steph Curry, giocatore dei Golden State Warriors in  NBA. La notizia del contratto record per Trout, riconosciuto come il numero uno in assoluto della sua generazione nel baseball, arriva proprio all’inizio della stagione regolare del campionato statunitense che parte in Giappone con le partite di Seattle Mariners e Oaklans A’s. Poi, dal 28 marzo, sono in programma le altre partite negli Stati Uniti. 

I NUMERI DI TROUT – Trout ha 27 anni e ha conquistato tantissimi premi, anche individuali, nella sua incredibile carriera. L’esterno dei Los Angeles Angels ha già vinto due volte il premio di Mvp nell’American League e la società californiana ha deciso di assicurarsi i servizi del numero uno assoluto fino al termine della carriera. Trout è il sesto giocatore del baseball statunitense ad aver ricevuto il premio come Mvp dell’All-Star Game e della stagione regolare nella stessa stagione e aveva altri due anni di contratto con gli Angels, con un ingaggio di circa 144 milioni di dollari per sei anni. Ora, però, c’è il contratto d’oro per i prossimi 12 anni con un totale di 430 milioni di dollari.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *