24 ore di Daytona, trionfo di Alonso sotto la pioggia battente


Fernando Alonso domenica sotto la pioggia ha vinto la 24 ore di Daytona. Lo spagnolo, alla guida della Cadillac n. 10 della Scuderia Wayne Taylor Racing è stato dichiarato campione a giochi fermi, dopo una sospensione di un’ora e mezza, direttamente nel paddock quando mancavano 10 minuti allo scadere della prova.

L’ex doppio campione del mondo di Formula 1 era in squadra con lo statunitense Jordan Taylor, il giapponese Kamui Kobayashi e l’olandese Renger van der Zande: si sono imposti davanti alla Cadillac n. 31 della stessa scuderia e alla Acura N.7 di casa Penske.

Alonso è il terzo iridato della Formula 1 a vincere la celebre gara d’endurance dopo Phil Hill (1964) e Mario Andretti (1972).

27 gennaio 2019 (modifica il 27 gennaio 2019 | 20:56)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *