2-0 all’Arzachena. Il Pontedera supera l’Albissola nel recupero –


NOVARA – Quattordicesimo risultato utile per il Novara che, al Piola, supera 2-0 l’Arzachena. Primo tempo, molto equilibrato e chiuso sullo 0-0. Poche le occasioni degne di nota da ambo le parti: da segnalare la chanche per i lombardi con Schiavi, al 9′, che si fa ribattere la conclusione in area da Arboleda, e un paio di squilli sardi con Sanna e Cecconi. Al 31′ annullato un gol ai padroni di casa per fuorigioco di Schiavi. Nella ripresa la partita è più viva e il Novara passa in vantaggio al 55′. Sciaudone crossa in area, Schiavi si infila alle spalle della difesa avversaria e insacca di testa, senza lasciare scampo a Ruzittu: 1-0. Passano solo 5′ e i padroni di casa mettono a segno il gol del raddoppio: Cacia crossa al centro, la difesa respinge e Buzzegoli, da fuori area, scaglia un mancino imprendibile all’incrocio dei pali, 2-0. Il doppio svantaggio sveglia i sardi che, nonostante la generosità, producono solo un tiro di Cecconi parato agevolmente da Di Gregorio. Con questa vittoria il Novara si porta a 30 punti, in piena zona playoff. L’Arzachena, invece, resta ferma a quota 14. 

TUTTO SULLA SERIE C

CHIAVARI (GE) – Tra Albissola e Pontedera termina  . Prima frazione di gioco davvero scoppiettante, con due reti nei primi 11′. Passano in vantaggio i padroni di casa, al 6′, con il classico gol dell’ex, realizzato da Cais, bravo a deviare in porta un cross dalla fascia di Silenzi, 1-0. All’11’ gli ospiti pervengono al pareggio con Vettori, lesto a mettere in rete sugli sviluppi di un corner battuto da Caponi, 1-1. Il primo tempo resta vivo e con la voglia di prevalere per entrambe le squadre, senza però regalare altre occasioni degne di nota. La ripresa non comincia con la verve iniziale e ci vogliono venti minuti per trovare i primi sussulti. Nel giro di 3′, tra il 63′ e il 66′ il Pontedera ha una doppia occasione per portarsi avanti. Prima ci prova Calcagni, murato da Piccardi, poi Serena dalla distanza, ma il suo tiro finisce alto di poco. Al 69′ annullato un gol all’Albissola, con Cais in posizione di fuorigioco. 3′ dopo situazione analoga, ma stavolta il gol è annullato a Tommasini, per gli ospiti. Quando sembra che la partita vada verso il pareggio, il Pontedera piazza la zampata decisiva, al 91′: l’autorete di Damonte regala ai toscani i tre punti che valgono quota 32 in classifica. I liguri rimangono a 17 punti.

I RISULTATI DEL GIRONE A

Novara-Arzachena 2-0
Albissola-Pontedera 1-2


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *