#19/1/2019 Ippicanews – Corriere dello Sport –


OGGI – Ore 18.30 TQQ a Napoli (g, 6ª corsa, m. 1600 p.g.) Jackpot: Quarté 12.617,37 €, Quinté 11.062,55 €. Rapporto di scuderia: 5-6. Favoriti: 5-2-3-12-1. Sorprese: 7-4-12. Inizio convegno alle 15.30. Corse anche a Siracusa (g, 14.45), Treviso (t, 15.05), Aversa (t, 15.10). Tv: diretta UnireSat.

IERI – TQQ a Napoli: Tris 8-2-1, 668,74 € per 75 vincitori; Quarté 8-2-1-12, n.v.; Quinté 8-2-1-12-10, n.v.

FRANCIA – Ben tredici partenti domani a Cagnes sur Mer, in chiusura di programma, nella corsa di trotto riservata a fantini e allenatori di galoppo: tra gli altri, in sulky, anche Christophe Soumillon, Pierre Charles Boudot e Maxime Guyon (vincitore di questa prova nel 2018). Ieri galoppo a Cagnes sur Mer: reclamare (16.000 €, m. 1600 aw) 4. High Proof. Ogi trotto a Vincennes: course D (39.000 €, m. 2850, montato) Unica Gso. Oggi galoppo a Cagnes sur Mer: reclamare (17.000 €, m. 2400) Druid’s Diamond; handicap (19.000 €, m. 2400 aw) Changouro Basc. Oggi galoppo a Pornichet La Baule: reclamare (12.000 €, m. 2400 aw) Rumbo Norte.

ROMA – Ieri Daniele Frongia, assessore allo Sport di Roma Capitale, ha incontrato in Campidoglio alcuni rappresentanti del presidio di protesta degli ippici romani, dicendo che nulla osta circa la disputa delle corse a Capannelle, avendo il Comune ritirato in autotutela l’atto che richiedeva a HippoGroup Roma un canone maggiorato per la gestione dell’ippodromo, garantendo che entro lunedì verrà fissata una data (forse venerdì 25) per un tavolo di confronto con la partecipazione delle altre istituzioni (Mipaaft, Regione Lazio), dei rappresentanti ippici e di HippoGroup Roma, e delineando l’eventuale “piano B” per un’eventuale gestione-ponte, attraverso una società comunale (Zetema), fino al nuovo bando.

LIVORNO – «Nessuna decisione concreta né passi in avanti». Questa la risposta del sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, all’interpellanza discussa ieri in Consiglio comunale relativamente al futuro dell’ippodromo Caprilli, chiuso definitivamente nel dicembre 2017 dopo 120 anni di attività. Sulle sorti dello storico impianto, da tempo si parla di trasformazione in una cittadella dello sport.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *