’12 anni per omicidio’, figlio protesta –


(ANSA) – MODENA, 2 APRILE – Accusati di aver ucciso una
79enne nella sua casa per rapinarla di pochi euro e una collana
d’oro, per loro, due ventenni di origine straniera, il pubblico
ministero della procura di Modena, Claudia Ferretti, ha chiesto,
al netto del rito abbreviato e delle attenuanti generiche
ritenute prevalenti, una condanna rispettivamente a dodici ed
otto anni.
“Sarà difficile spiegare al mio assistito una richiesta di
questo genere a fronte di un fatto così grave, richiesta che
proviene dall’accusa, cioè dallo Stato”, commenta l’avvocato
Valter Biscotti, che rappresenta il figlio della vittima, Simone
Benati.
“Stiamo parlando di un omicidio, non di una rapina. È una
vergogna e io stesso in questo momento mi vergogno di essere
italiano”, è poi il commento di Benati.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *