0-0 col Chievo, Juventus a +8 –


Il Napoli, sotto la pioggia del San Paolo, non va oltre lo 0-0 col Chievo rinfrancato da Di Carlo, che torna a essere bestia nera degli azzurri. La Juventus ringrazia e vola a +8. 

RILEGGI LA DIRETTA

LE FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-4-2) – Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Diawara, Zielinski, Ounas; Mertens, Insigne.

CHIEVO VERONA (4-3-1-2) – Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Barba; Obi, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Meggiorini.
 

LA PARTITA
Pronti, via e fallo a favore del Chievo al limite dell’area. Batte Birsa ma il tiro è largo. A rispondergli è Malcuit, con un tiro deviato in angolo. Il Napoli, nonostante il maltempo, tesse le sue trame ma i clivensi, spronati da Di Carlo, non stanno affatto a guardare: aggressivi e propositivi quando possono. 

Callejon, alla riceca del suo primo gol stagionale, va al tiro al 7′ ma è fuori. Poco dopo è Mertens a tirare: tiro troppo morbido tra le braccia di Sorrentino. Il Chievo risponde qualche minuto dopo con un doppio tentativo di Obi: manca lo specchio di poco. 

Al 23′ bella palla di Zielinski per Insigne che è fermato al momento del tiro. Non è un Napoli irresistibile, il Chievo crea più di una noia. 

Al 25′ Callejon è spinto in area ma l’arbitro decide di non intervenire. Al 32′ Insigne al tiro da fuori: lontano. Al 37′ cross insidioso di Malcuit ma nessuno arpiona.

Al 43′ contropiede azzurro ma Callejon si fa ipnotizzare da Sorrentino. Si chiude così il primo tempo.

Come si riprende, occasione enorme di Insigne che spara fuori da buona posizione. Ci riprova anche Mertens al 52′ ma il tiro è fiacco, avrebbe dovuto passare. 

Al 53′ punizione di Insigne, Sorrentino manda in corner, dal quale ci prova Callejon: esterno della rete. Poco dopo è ancora Mertens al tiro: neutralizzato. 

Il Chievo è pericoloso al 56′, quando Karnezis compie una buona parata su Obi. Due minuti dopo ​Esce Ounas ed entra Milik. Dentro anche Allan per Diawara. 

Al 71′ Mertens va al tiro ma è ancora parato. Gli azzurri sembrano non riuscire a segnare in nessun modo.A questo punto, al posto di Hjsay, entra Mario Rui. 

Al 73′ è palo clamoroso dopo un tiro-cross di Insigne. Tra gli ultimi sussulti quello all’87’ di Koulibaly in sforbiciata, ma il tiro è fuori. All’89’ Mertens di testa non trova una porta stregata. La conferma è un tiro di Zielinski nel recupero, Sorrentino blocca in due tempi. Il polacco ci riprova all’ultimo secondo, ma il match termina così. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *